Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: ENTRATA/USCITA DAL TERRITORIO NAZIONALE E ALTRE MISURE RESTRITTIVE IMPOSTE DA CUBA

Data:

15/02/2021


COVID-19: ENTRATA/USCITA DAL TERRITORIO NAZIONALE E ALTRE MISURE RESTRITTIVE IMPOSTE DA CUBA

INGRESSO A CUBA

Lo spazio aereo nazionale resta aperto alle operazioni commerciali (sia voli di linea, sia charter). A differenza di quanto disposto nella fase iniziale della pandemia, i viaggiatori che intendono fare ingresso a Cuba non sono più tenuti a richiedere, a tal fine, una specifica autorizzazione.

Tuttavia, in ragione dell'aumento dei casi registrato a gennaio, le Autorità cubane hanno adottato nuove misure restrittive.

Sono ridotti numero e frequenza dei voli in arrivo a Cuba. Pertanto, si raccomanda di contattare la compagnia aerea per chiedere conferma sul volo prenotato o informazioni su eventuali voli alternativi.

Inoltre, le competenti Autorità sanitarie hanno rinforzato i protocolli sanitari per i viaggiatori in arrivo dall'estero, che in via generale prevedono le seguenti misure:

  • Al momento del check-in su un volo per Cuba, i viaggiatori sono tenuti a esibire un certificato di test Covid-19 di tipo “PCR-RT” con risultato negativo, effettuato nel Paese di origine presso un laboratorio certificato e risalente a non oltre 72 ore precedenti l’ingresso a Cuba. Inoltre, sono tenuti pagare una tassa sanitaria di 30 USD (o importo equivalente in altra valuta estera convertibile).
  • Al loro arrivo a Cuba, i viaggiatori in ingresso sono sottoposti a un test PCR in aeroporto.
  • In seguito, svolgono un periodo di isolamento presso strutture ricettive individuate dalle Autorità cubane. I viaggiatori stranieri devono sostenere il costo del trasporto e della permanenza presso tali strutture.
  • Al quinto giorno di isolamento, i viaggiatori sono sottoposti a un ulteriore test PCR. In caso di risultato positivo, il viaggiatore viene trasferito in ospedale (se sintomatico) o presso un centro di sorveglianza epidemiologica (se asintomatico).
  • Il periodo di isolamento si conclude a seguito dell'esito negativo del test PCR effettuato al quinto giorno di isolamento.

Per i turisti stranieri con una prenotazione presso gli hotel che rimangono aperti (da verificare prima di mettersi in viaggio), è tuttora valida un'eccezione a tale schema. A tale categoria di turisti non viene effettuato l'ultimo PCR, al quinto giorno dal loro ingresso a Cuba. Dopo aver ricevuto dalle competenti Autorità cubane il risultato del PCR effettuato in aeroporto, tali turisti possono continuare a svolgere il proprio soggiorno turistico nella struttura che li ospita, ove rimangono comunque sotto vigilanza epidemiologica da parte del medico competente.

 

ALTRE MISURE RESTRITTIVE

Al fine di contrastare il contagio, le Autorità cubane hanno adottato una vasta gamma di misure restrittive della mobilità e delle attività che possano comportare assembramenti. In particolare, è vietato:

  • spostarsi tra Province;
  • partecipare a feste di qualunque natura;
  • fare sport, giochi o altre attività ricreative in luoghi pubblici, in clusi parchi e spiagge;
  • stazionare in luoghi pubblici fuori dagli orari consentiti (dalle 5 alle 19);
  • consumare alcolici in luoghi publici.

L'uso della mascherina è obbligatorio su tutto il territorio nazionale e sono previste severe sanzioni per chi non rispetta le misure restrittive.

Per decisione delle Autorità locali, tutta l'area metropolitana dell’Avana è sottoposta a coprifuoco, con divieto di circolazione per tutti i veicoli e le persone, dalle ore 21:00 alle ore 05:00 del giorno successivo. Tale misura rimarrà in vigore fino a data da definirsi.

 

USCITA DA CUBA

A differenza di quanto disposto nella fase iniziale della pandemia, ai doppi cittadini che siano residenti a Cuba non è richiesto di ottenere alcuna autorizzazione dalle Autorità cubane prima di lasciare il Paese. I cittadini italiani residenti a Cuba che desiderino lasciare il territorio cubano possono farlo, sulla base della disponibilità di voli, senza più informare preventivamente le Autorità cubane di immigrazione.

 

INGRESSO IN ITALIA

Per informazioni aggiornate sulle misure adottate dal Governo italiano, prima di mettersi in viaggio si raccomanda di consultare l’ultima versione delle Risposte alle domande frequenti (FAQ), pubblicate sul sito della Farnesina all'indirizzo https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html


327