Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Italia e Cuba

Le relazioni bilaterali fra Italia e Cuba stanno attualmente vivendo un importante momento di intensificazione politica, iniziato grazie anche alle visite di alto livello dell’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi a L’Avana, nell’ottobre 2015, e dell’allora Presidente cubano Raul Castro a Roma, nel maggio 2015.

Vivace e fruttuosa è la cooperazione in campo culturale, come testimonia la Settimana della cultura italiana a Cuba che nel 2019 giungerà alla sua XXII edizione. Sono molti gli artisti italiani che visitano Cuba e promuovono il nostro patrimonio sull’Isola, così come gli esponenti del mondo della cultura cubano che vengono accolti in Italia.

Intensa è anche la collaborazione a livello economico e commerciale, con l’Italia che è fra i primi dieci partner di Cuba, secondo paese UE dopo la Spagna. Le importanti missioni imprenditoriali italiane a L’Avana, l’ultima delle quali a luglio 2016 guidata dal Vice Ministro degli Esteri Mario Giro e dal Sottosegretario MiSE Ivan Scalfarotto, insieme alla storica partecipazione dell’Italia alla FIHAV, danno il segno di questa importante dimensione dei rapporti bilaterali. E’ inoltre attivo un Comitato Imprenditoriale fra Italia e Cuba, la cui sesta sessione si è tenuta il 31 ottobre 2017 nell’ambito della 35a Fiera Internazionale de L’Avana.

Cuba è anche un paese prioritario per la Cooperazione italiana, che è presente con programmi bilaterali e con il finanziamento ad organizzazioni multilaterali e ad alcune OnG. I settori individuati per la cooperazione bilaterale sono quello della sicurezza alimentare e del recupero del patrimonio architettonico. Inoltre, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha avviato una collaborazione con le Autorità cubane nei settori della lotta al cambio climatico e delle energie rinnovabili.