Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Firmato a L’Avana protocollo d’intesa tra Italia e Cuba in materia ambientale

Si e’ svolta venerdi’ 14 luglio a L’Avana la cerimonia di firma del Memorandum d’Intesa in materia di cambiamenti climatici, vulnerabilita’, valutazione del rischio, adattamento e mitigazione tra il Ministero dell’ Ambiente, la Tutela del Territorio e del Mare del Governo italiano ed il Ministero di Scienza Tecnologia ed Ambiente (CITMA) di Cuba.

A firmare il Protocollo sono stati, per il Governo italiano, il Direttore generale per lo sviluppo sostenibile, l’impatto ambientale, i rapporti con l’UE e gli affari internazionali del MATTM Dott. Francesco La Camera, e – per il Governo cubano – la Vice Ministro del
CITMA Ame’rica Santos Riviera.

La cerimonia di firma e’ stata preceduta da un momento di scambio e valutazione delle modalita’ con cui avviare fattivamente la collaborazione che scaturira’ dal Protocollo d’Intesa.

Dopo la firma, il DG La Camera ha sottolineato la rapida possibilita’ di erogazione dei fondi nelle disponibilita’ del Protocollo d’Intesa,  e sottolineando la apertura e la flessibilita’ dell’approccio italiano, pronto a fornire la propria esperienza tecnica e collaborazione sulla base delle necessita’ manifestate dalla controparte.

La Vice Ministro Riviera, dopo aver ringraziato il Governo italiano ed il MATTM per la rapidita’ con cui e’ stato possibile giungere alla firma, ha fatto stato della priorita’ del dossier ambientale per queste Autorita’, ragguagliando il DG La Camera sui principali obiettivi del programma nazionale “Tarea Vida” in materia ambientale, e annunciando alcune aree di interesse prioritario come la gestione delle coste ed il contrasto all’erosione costiera, le energie rinnovabili, le biomasse, il contrasto alla siccita’.